A tutti i nostri allievi/e,

alle loro famiglie

ai docenti e formatori

Torino, 22 novembre 2021

Attendendo Gesù, insieme

Questa è l’ultima settimana dell’anno. Tranquilli, non ho sbagliato mese. È proprio così. Questa è l’ultima settimana dell’anno liturgico. Da domenica 28 novembre, per essere più precisi da sabato sera 27 novembre, inizia l’Avvento, inizia il nuovo anno liturgico, con quella sequenza che conosciamo: l’attesa di Gesù (Avvento), la nascita (Natale), a cui segue il tempo ordinario (la vita pubblica di Gesù), che vede al centro, il cuore dell’anno liturgico, il Triduo Pasquale, cioè i giorni della Passione, Morte e Resurrezione di Gesù.

La parola liturgia, che deriva dal greco antico, indica un’azione o insieme di azioni che riguardano il popolo. I primi cristiani hanno fatto propria questa parola, indicando con essa i riti, le celebrazioni e le preghiere del Popolo di Dio. Per questo parliamo di anno liturgico: al centro della storia e dello scorrere del tempo ci sono la fede in Dio e il Popolo di Dio. Lui e noi.

L’anno liturgico ha un ritmo diverso dall’anno civile, che ricomincia ogni 1 gennaio. E si distingue dal calendario scolastico, che inizia a settembre e finisce a giugno. In questi calendari non c’è un vero e proprio centro, un cuore pulsante. Ci sono parecchie feste, ma sono certo che i singoli cittadini le metterebbero in ordine di importanza molto diverso gli uni dagli altri. Il capodanno, ad esempio, non è una festa civile. È una tradizione di popolo che si è incrementata negli ultimi decenni. Però ha sicuramente ha un valore storico meno importante per la nostra Nazione della festa della Repubblica o dell’Anniversario della Liberazione.

Per i cristiani l’anno liturgico ruota attorno a due fuochi, ma il secondo di essi è quello centrale: il Natale e la Pasqua. Entrambi questi eventi centrali per la fede cristiana hanno un tempo che li precede (Avvento e Quaresima) e un tempo che li segue (tempo di Natale e tempo di Pasqua).

Personalmente mi preparo a vivere questo nuovo anno liturgico con le attese, le speranze e i desideri di ogni nuovo inizio. La liturgia parla di «Cieli nuovi e terra nuova»: desidero e chiedo un mondo meno inquinato e più vivibile, che sia casa di tutti gli uomini e le donne, di tutti i bambini e le bambine che sono sulla Terra. Desidero e chiedo che ci sia più fratellanza e solidarietà. Desidero e chiedo che si affrontino seriamente i problemi che affliggono la nostra umanità: la povertà, la sperequazione sociale, ogni tipo di sfruttamento e abuso, le guerre.

Voglio dare inizio a questo nuovo anno liturgico con l’invocazione di tutti i cristiani del mondo: «Vieni, Signore Gesù». Vieni e vivi in mezzo a noi. Vieni e agisci in noi e con noi.

Don Claudio Belfiore

Direttore

inizia la settimana della Colletta Alimentare

  • Elezione dei Rappresentanti di classe dei genitori

In meet con orario 18.00 – 19.30

  • Lunedì 22 novembre: classi quinte Liceo e ITT
  • Mercoledì 24 novembre: classi prime Liceo e ITT
  • Giovedì 25 novembre: classi terze Liceo e ITT
  • Isben in classe

Martedì 23 – Mercoledì 24 – Lunedì 29 novembre

Nelle date 23, 24 e 29 novembre è previsto uno spettacolo in classe, sceneggiato e recitato dall’attore Lorenzo Beatrice, che porterà in “scena” uno stralcio dall’opera “Casa di bambole” di Ibsen. L’intervento si svolgerà in classe nelle ore del docente di lettere.

Gli appuntamenti della settimana:

  • Lunedì 22/11

ore 8.20 – 8.35 Salone delle Feste: momento di formazione per il BIENNIO Lic. e ITT

ore 14.45 – 16.45 Salone delle Feste: conferenza sull’ambiente a cura di FRIDAYS FOR FUTURE – classi coinvolte: 2 ITT A/B/C e 3 Lic A/B

ore 14.45 – 16.45 Lab di Meccatronica: corso PCTO con SKF per la classe 5 mec – Analisi vibrazionale condotta dall’Ing. La Scola di SKF

  • Martedì 23/11

ore 8.20 – 8.35 Salone delle Feste: momento di formazione per il TRIENNIO Lic. e ITT

  • Mercoledì 24/11

ore 14.45 – 16.15 MGS Biennio

  • Giovedì 25/11

ore 10.00 – 14.00 Soppalco ITT: classi 4 e 5 eln  incontro  sulla  Domotica con l’Ing. Ottonello S.  –  Avvio al progetto di classe con GEWISS.

  • Venerdì 26/11            

ore 8.20 – 8.35 Animazione del mattino per le classi 3 Liceo e ITT a cura dei NOVIZI      del Colle

ore 14.45 – Tornei sportivi

  • DOMENICA 28/11 incontro per i  genitori

ore 9.00 – 12.30 Predicatore, don Michele MOLINAR, vicario ispettoriale Piemonte e Valle d’Aosta

Recent Posts